.
Annunci online

Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


Non si scrive per dire qualcosa, ma perché si ha qualcosa da dire (Francis Scott Fitzgerald)

 



Elio Toaff senatore a vita

 

Un sogno

Creatività  culturale e sviluppo della civiltà  sono prodotti dell'incontro tra i popoli, non della separazione delle genti. La chiusura nei confronti dell'altro è¨ all'origine del decadere delle civiltà  ed è strumento utilizzato per soffocare i fermenti di libertà .
La diversità  può anche essere una straordinaria ricchezza.Valorizzarne gli aspetti positivi non è¨ un dovere soltanto delle istituzioni, ma di ciascuno di noi.
La tolleranza è importante, ma non basta. Per costruire una società  più giusta occorre simpatia e partecipazione.
La difesa dei diritti degli altri promuove e assicura i diritti di tutti.

 


 


Presidente fatti processare! Scrivi a Berlusconi! Diffondi la cartolina

 
 "Un'Italia multietnica è più buona". E io metto il banner sul mio blog

 

 


 

NON PAGO - DI LEGGERE

politica interna
Voli di stato e doppia morale
1 giugno 2009
Due anni fa quando Mastella e Rutelli (due personaggi simpatici quanto un'ernia inguinale ma comunque allora ministri) utilizzarono l'aereo di stato per andare al GP di Monza (non proprio una missione imprescindibile ma pur sempre un evento pubblico) ci furono un mare di interventi indignati e il Governo Prodi operò una salutare stretta sull'utilizzo dei voli di stato.
Oggi l'aereo di stato è messo a disposizione di stornellatori e donnine che devono allietare il gran capo in festini privati. Eppure nessuno dice niente. Dove sono i fustigatori della casta ?
Il migliore del mazzo Gian Antonio Stella secondo me sospetta di aver lavorato per il re di Prussia e si occupa con il solito spirito salace dei berlusconidi candidati alle europee.
Grillo invece è troppo impegnato ad assicurare ai suoi accoliti uno strapuntino.
Gli altri sono al servizio del solito noto oppure sono terrorizzati da minacce di querele e dicono di non occuparsi di gossip. Eeh?! Da quando?! E che cavolo c'entra il gossip?
Ma andate a nascondervi, grazie.


politica interna
Una notizia che non ...
22 aprile 2009
mi pare di aver visto sulla stampa italiana

Coca nel bagaglio: arrestata segretaria Lega Nord

Fermata all'aeroporto di Agno con otto kg. Bloccata anche un'altra persona



E`una dipendente del Parlamento italiano una delle due persone arrestate, lo scorso due aprile a Lugano, con otto chili di cocaina in valigia. Insolito sequestro, quello avvenuto il 2  Si tratta, infatti, della segretaria del gruppo parlamentare della Lega Nord a Roma. Insieme a lei, lo ricordiamo, è stato arrestato anche un uomo. Entrambi provenivano dal Brasile.

Le Guardie di confine hanno scovato lo stupefacente stipato in alcune vaschette di alimenti. Non è chiaro se la droga fosse destinata al mercato ticinese, oppure se dovesse rientrare in Italia passando per lo scalo luganese, dove forse la coppia – di 40 e 50anni – sperava in controlli meno severi. In ogni caso, i due non avrebbero mai avuto alcun legame col Ticino.

fonte: http://www.rsi.ch/home/channels/informazione/ticinoegrigioni/2009/04/07/cocaina-agno.html

Per carità lo so che il 99,99% dei leghisti non sono spacciatori, ma il fatto che abbiano scelto come assistente ai gruppi parlamentati una tipa del genere la dice lunga sulla capacità di discernimento di Bossi e soci

Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Lega droga figuraccia

permalink | inviato da marcov il 22/4/2009 alle 18:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
non perdere le tradizioni
25 dicembre 2008


In realtà anche se la retorica natalizia è sempre più insopportabile, ogni anno si trova sempre qualcuno che ti fa auguri sinceri, che ti dimostra amicizia, qualche bella sorpresa. Quindi il mio proposito è cercherò di essere meno orso.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. natale retorica sorprese

permalink | inviato da marcov il 25/12/2008 alle 23:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
Lo scandalo Denise
12 settembre 2008
Massima solidarietà con il dolore di una madre.
Ma solidarietà anche con il dolore di quelle mamme albanesi, rom, slave che in questi anni sono state fermate con l'accusa infamante di essere ladre di bambini, separate dalle figlie, sbattute in galera. Massima solidarietà a quelle bambine stappate alle madri, precipitate  in una storia più grande di loro.
Nessuno di questo paese indifferente alle bambine che affogano e solidale solo con chi appare in TV chiederà loro scusa?
Nessuno si chiede se l'ipotesi investigativa originaria, una cugina gelosa che consegna la bambina a zingari di passaggio, regga ancora ?


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Pipitone madri accusate scuse

permalink | inviato da marcov il 12/9/2008 alle 22:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
SOCIETA'
che discorsi
2 gennaio 2008

Tale Ermanno Bartoli ha scritto alla Gazzetta di Reggio: "Non andrò mai piú a votare". O Caspita e come mai? Non gli piace l'Italia, e come esempio cita il fatto che a Marco Ahmetovic siano stati offerti soldi. La notizia è vecchia e quasi certamente una bufala, ma il signor Bartoli ha probabilmente i riflessi lenti. Cosa c'entri questa squallida vicenda coll'esercizio del diritto di voto non è chiaro, il signor Bartoli dice che qualcosa deve fare. Allora perché non smettere di tifare per la nazionale, portare permanentemente una bandana nera, rinunciare al cappuccino... a livello logico siamo lí.
Il giorno che in Italia si metterà una tassa sui discorsi retorici o ad minchiam, altro che ICI, potrà essere abolita l'IRPEF.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. retorica voto indignazione vuota

permalink | inviato da marcov il 2/1/2008 alle 21:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
politica interna
Anno nuovo, vita nuova?
2 gennaio 2008
Il Pontefice pronuncia un discorso che sembra scritto con un generatore automatico di omelie papali (è legittimo difendere la famiglia tradizionale e bisogna sempre battersi per la pace, continuo a far fatica a vedere il nesso tra le due cose). Bondi fa il baciapile (eufemismo) per Ruini. La Bonanni della CISL spara cannonate a salve. Prodi sfoggia un'ingiustificato ottimismo e ostenta una calma incomprensibile. Berlusconi spara numeri di sondaggi.
Per adesso il 2008 sembra un 2007.1


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Ratzinger Prodi Berlusconi Bondi

permalink | inviato da marcov il 2/1/2008 alle 0:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
anche questa è tradizionale
26 dicembre 2007

anche questo Natale, ce lo siamo levati...



permalink | inviato da marcov il 26/12/2007 alle 14:54 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
politica interna
ridere per non piangere
21 dicembre 2007
Non facciamo riflessioni troppo seriose sul dialogo Saccà-Berlusconi (corruzione, piaggeria, violazione della riservatezza, mercimonio sessuale, asservimento RAI) altrimenti ci deprimiamo sul futuro di questo paese.
Allora diciamo una cosa: se Saccà verrà allontanato dalla direzione RAI fiction, potrà sempre interpretare delle fiction, era dai tempi di Bombolo che non si vedeva un talento simile per la farsa.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. saccà berlusconi farsa

permalink | inviato da marcov il 21/12/2007 alle 15:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa
politica interna
partito DINIcchia
23 settembre 2007

Lamberto Dini scrive a Repubblica. L’inizio è più o meno questo: nel ’94 mi sono candidato col centrodestra e questo si  è diviso, nel 1996 con centrosinistra ma dopo un po’ sono iniziati i problemi, nel 2006 di nuovo col centrosinistra e le cose non vanno.
Fosse un portatore di sfiga ?
Più seriamente, un uomo indubbiamente competente, ma troppo tecnocratico, che si atteggia a leader politico fa più parte del problema che della soluzione.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Dini Centrosinistra divisioni

permalink | inviato da marcov il 23/9/2007 alle 19:48 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa
torno con una non notizia
4 settembre 2007
io non vado al V-Day




permalink | inviato da marcov il 4/9/2007 alle 19:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa
sfoglia
aprile