.
Annunci online

Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


Non si scrive per dire qualcosa, ma perché si ha qualcosa da dire (Francis Scott Fitzgerald)

 



Elio Toaff senatore a vita

 

Un sogno

Creatività  culturale e sviluppo della civiltà  sono prodotti dell'incontro tra i popoli, non della separazione delle genti. La chiusura nei confronti dell'altro è¨ all'origine del decadere delle civiltà  ed è strumento utilizzato per soffocare i fermenti di libertà .
La diversità  può anche essere una straordinaria ricchezza.Valorizzarne gli aspetti positivi non è¨ un dovere soltanto delle istituzioni, ma di ciascuno di noi.
La tolleranza è importante, ma non basta. Per costruire una società  più giusta occorre simpatia e partecipazione.
La difesa dei diritti degli altri promuove e assicura i diritti di tutti.

 


 


Presidente fatti processare! Scrivi a Berlusconi! Diffondi la cartolina

 
 "Un'Italia multietnica è più buona". E io metto il banner sul mio blog

 

 


 

NON PAGO - DI LEGGERE

Tutti bravi ragazzi
3 agosto 2009

Uno stragista è da oggi un uomo libero. La condanna per la più grande strage del dopoguerra è stata scontata con 19 anni scarsi di carcere, manco fosse un omicidio passionale. Eppure i difensori della legge e ordine tacciono, per una volta non lanciano i loro strali contro il perdonismo, la mancanza di certezza della pena, le prigioni a porte girevoli ecc ecc.

Perché in fondo certi personaggi sono convinti che Fioravanti e la Mambro fossero innocenti, che i "cuori neri" degli anni '70, fossero ragazzi un po' irrequieti, ma suvvia mettere una bomba?! Saranno stati i servizi, i brigatisti rossi, i palestinesi, quelli del KGB, i talebani (non esistevano nell'80? non perdiamoci in particolari), ma non quei due bravi giovani con la faccia pulita. Avevano già commesso omicidi a sangue freddo? Sempre particolari, quello che conta è la traduzione di una traduzione di un'intervista a Carlos, il dossier Mitrokhin con la consulenza di Ciaramella, l'ennesima esternazione di Cossiga...

sfoglia
luglio